IN GIRO PER L’ITALIA E NEL MONDO

By: | Tags: | Comments: 0 | Giugno 19th, 2017

Sede di Via Agnelli – tutti i venerdì dalle ore 10.00 alle ore 11.00

Sede di Piazza Giovine Italia – tutti i venerdì dalle ore 16.00 alle ore 17.00

CON L’ARRIVO DELL’ESTATE FAREMO UN GIRO TRA LE PIU’ BELLE LOCALITA’ DELLA NOSTRA PENISOLA

 

“Un anno fa sono entrata a far parte della Fondazione Bellora e ho iniziato le mie prime conoscenze con gli ospiti, alcuni appena arrivati come me e altri, “veterani”, che qui risiedono da più tempo. Li accomunava però l’inizio della conversazione. Fin dalle prime parole, infatti, emergeva chiaramente il desiderio e la volontà di ricordare le proprie origini e radici: il luogo di nascita, i luoghi dove hanno vissuto gran parte della loro vita o quelli dove hanno trascorso momenti particolari, che quindi sono rimasti impressi nella loro mente e tra i loro ricordi. In un secondo momento, attraverso una conoscenza più approfondita, la conversazione si allargava ad un gruppetto di ospiti, i quali potevano confrontarsi sulle diverse città di provenienza e il relativo modo di vivere.

A partire da questi piccoli gruppi di conversazione è nata l’idea di un’attività che potesse rievocare ricordi di vita passata ed emozioni vissute da condividere apertamente con gli altri partecipanti, grazie all’ascolto di racconti e musiche tipiche (ad esempio canti popolari) e alla visione di immagini, fotografie e filmati sui luoghi d’Italia e nel mondo; a partire proprio dalle loro città natali. Gli ospiti sono stimolati a ricordare informazioni inerenti a caratteristiche generali del paese dal punto di vista geografico, come la natura, ma anche dal punto di vista culturale, come gli usi e i costumi e soprattutto il cibo, un tema che stimola fortemente le persone a raccontare: alcuni di loro spiegano le ricette dei piatti tipici che preparavano, mentre altri ricordano profumi e sapori di casa e della loro famiglia.

Inoltre  gli ospiti hanno la possibilità di soddisfare le loro curiosità, conoscere e scoprire anche altri paesi, stupirsi e meravigliarsi di fronte a nuovi paesaggi, viaggiare con la fantasia su territori inesplorati oltre che attraverso i ricordi già vissuti.”

 

Chiara MICHEL

Coordinatrice Servizio Socio Educativo

 

Leave a Reply

uno + dodici =