visore-identita

LA RSA APERTA
ex DGR 7769/2018

La RSA Aperta è un progetto sperimentale di Regione Lombardia a cui la Fondazione Bellora ha aderito dal 2014.

Nel 2018 la DGR 7769 rinnova il progetto sperimentale, rivedendo e modificando alcuni punti cardine al fine di maggiormente aderire alle necessità del territorio.

L’azione si concretizza nell’offerta flessibile di servizi, interventi e prestazioni erogabili dalla RSA, per una presa in carico integrata della persona.

RSA APERTA: A CHI SI RIVOLGE

rsa-aperta-1
rsa-aperta-2
rsa-aperta-3
rsa-aperta-4

Il progetto si rivolge a:

  • Persone con demenza certificata
  • Anziani non autosufficienti di età pari o superiore a 75 anni, riconosciuti Invalidi Civili al 100% e con autonomie funzionali gravemente compromesse

Il progetto è attivabile se gli interessati dispongono di almeno un caregiver familiare e/o professionale che presta assistenza nell’arco della giornata e della settimana.

Il progetto è anche a supporto di chi assiste e non solo di chi è assistito.

 

Per poter accedere al servizio di RSA Aperta è necessario presentare domanda alla Fondazione Bellora.

La domanda dovrà essere compilata in ogni sua parte e contenente gli allegati comprovanti i requisiti di ammissibilità al servizio (ad esempio copia del verbale di Invalidità Civile o copia di certificazione diagnostica di demenza/Alzheimer).

Il personale amministrativo della Fondazione Bellora è a disposizione per il supporto nella compilazione della domanda.

Verificati i requisiti di accesso, la Fondazione provvederà ad una visita al domicilio del paziente avvalendosi di un’équipe di professionisti composta dal Medico Geriatra affiancato dallo Psicologo e/o dal Terapista della Riabilitazione e/o dall’Educatore.

Verrà quindi predisposta una valutazione multidimensionale analisi delle necessità di tipo sanitario, riabilitativo, assistenziale e sociale della persona).

A seguito della valutazione multidimensionale l’équipe provvederà alla predisposizione di un Progetto Individuale ed allo sviluppo del relativo Piano Assistenziale Individualizzato (PAI).

Il PAI individuerà i servizi e le professionalità a supporto del Paziente e di chi se ne occupa.

La normativa regionale elenca specifici interventi e professionalità dedicati ai diversi stadi di compromissione del quadro cognitivo ed agli Anziani non autosufficienti.

i servizi offerti

Elenco degli interventi previsti dalla Fondazione Bellora all’interno del servizio di RSA Aperta.

(dgr 7769/2018)

Area Medica

  • Visita/valutazione geriatrica e fisiatrica all’interno della Valutazione Multidimensionale;

Area Infermieristica

  • Nursing Familiare/Caregiver
  • Aiuto gestione nutrizione/disfagia a Familiare/Caregiver
  • Consulenza alla Famiglia/Caregiver per adattamento/protesizzazione ambienti abitativi

Area Assistenziale

  • Stimolazione/Mantenimento capacità motorie
  • Igiene personale completa
  • Nursing a familiare/caregiver
  • Uscite sul territorio di gruppo in struttura
  • Consulenza alla famiglia/caregiver per igiene personale
  • Sostituzione caregiver domiciliare

Area Riabilitativa

  • Stimolazione/Mantenimento capacità motorie
  • Consulenza alla Famiglia/Caregiver per adattamento/protesizzazione ambienti abitativi
  • Riabilitazione motoria

Area Socio Educativa

  • Stimolazione cognitiva
  • Consulenza alla famiglia per disturbo comportamentale
  • Sostegno all’assistito per disturbo comportamentale
  • Interventi di mantenimento abilità residue
  • Uscite di gruppo sul territorio

Supporto al care giver

  • Supporto psicologico al caregiver
  • Consulenza alla famiglia/caregiver per disturbo comportamentale
  • Consulenza alla famiglia/caregiver per adattamento/protesizzazione ambienti lavorativi
  • Consulenza alla famiglia/caregiver per alimentazione
  • Consulenza alla famiglia/caregiver per igiene personale
  • Sostituzione caregiver
  • Frequenza RSA (giornata o part-time)

DOWNLOAD